FURTO AL DEPURATORE, CAVI DI RAME IL BOTTINO

Furto nella notte ai danni del depuratore “Gennarini”. I ladri si sono introdotti nella struttura ed hanno rubato un notevole quantitativo di rame.
Stando a quanto si è appreso, i malviventi avrebbero letteralmente tranciato i cavi che hanno rubato, creando inevitabili difficoltà al normale esercizio del depuratore. Sul posto gli agenti della Polizia Scientifica. Pare che furti analoghi nel recente passato si siano già verificati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *