FURTO DI ENERGIA ELETTRICA, ARRESTATA DONNA RUMENA

I Carabinieri arrestano una 30enne rumena per furto di energia elettrica.

I Carabinieri della Stazione di Pulsano, a conclusione di una mirata attività d’indagine, grazie alla collaborazione di personale della società E- Distribuzione s.p.a., hanno arrestato, in flagranza, per furto aggravato di energia elettrica, una 30enne di nazionalità rumena, del posto.

La donna, sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione per altro reato, aveva, mediante la manomissione del proprio contatore, allacciato abusivamente l’impianto elettrico della propria abitazione all’illuminazione pubblica.

La 30enne, al termine delle formalità di rito, è stata arrestata per furto aggravato di energia elettrica e, su disposizione dal P.M. di turno, risottoposta ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *