FURTO DI ENERGIA ELETTRICA, DENUNCIATE TRE DONNE

Nei giorni scorsi i polizotti del Commissariato di Manduria hanno denunciato in stato di libertà tre persone per furto e prelievi irregolari di energia elettrica.
Nelle abitazioni dei tre denunciati tutte donne rispettivamente di 71, 68 e 41 anni, con la collaborazione di personale dipendete dell’Enel e-distribuzione S.p.A, sono stati scoperti allacci abusivi alla rete elettrica tramite dei grossi cavi gommati in rame del diametro di 6 mmq. Tutte le abitazioni delle tre donne erano prive di contatore elettrico. Il personale della compagnia elettrica ha pertanto rimosso tutti i cavi elettrici ed ha stabilito che l’allaccio abusivo risaliva al febbraio del 2013 per un consumo elettrico totale di circa 35.000 KW per un valore di più di 7.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *