FURTO IN STAZIONE: STRAPPA IL BRACCIALETTO AD UN DISABILE

LA POLIZIA FERROVIARIA ARRESTA UN PREGIUDICATO PER FURTO AGGRAVATO IN DANNO DI UNA PERSONA DIVERSAMENTE ABILE.
Continuano serrati i controlli mirati, disposti dal Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise, nella Stazione ferroviaria di Taranto e Scali limitrofi per la prevenzione e contrasto di fenomeni illegali.
Nell’ambito della predetta attività, ieri mattina, un cittadino italiano, diversamente abile, si è rivolto ad una pattuglia della Polizia Ferroviaria di Taranto, in servizio di perlustrazione in quella Stazione F.S., riferendo di aver subito il furto del braccialetto in oro, strappatogli dal polso da un individuo, mentre si trovava in Piazza Libertà. Nella circostanza, forniva le caratteristiche somatiche del responsabile.
I poliziotti, a seguito della notizia delittuosa, si mettevano subito alla ricerca del malfattore, che, poco dopo, veniva individuato e catturato in quel viale Duca D’Aosta. Lo stesso, identificato in D.E., di anni 21 della provincia di Brindisi, pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, veniva dichiarato in arresto per furto aggravato e condotto presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’autorità Giudiziaria
La refurtiva, recuperata, veniva restituita al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *