FURTO E TENTATA ESTORSIONE AD UN AGRICOLTORE

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato un 28enne del luogo, noto alle Forze di Polizia, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Taranto – Dott.ssa Vilma GILLI, su richiesta del Sostituto Procuratore – Dott. Fabio Lelio FESTA che, concordando appieno con le risultanze investigative dei Carabinieri, ritenevano il giovane colpevole dei reati di furto e tentata estorsione ai danni di un agricoltore.
Le indagini, condotte dai militari della Compagnia di Massafra, consentivano di acquisire concordanti ed univoci elementi di colpevolezza a carico dell’individuo che, nell’ottobre del 2015, avrebbe rubato il trattore di un agricoltore di Massafra, aveva preteso la somma di euro 2.500,00 per la restituzione del mezzo. L’estorsione non si consumava solo a seguito del netto rifiuto opposto dalla vittima.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *