Home Altro GAS NELLE SCUOLE DEL RIONE TAMBURI, IL COMUNE FA CHIAREZZA

GAS NELLE SCUOLE DEL RIONE TAMBURI, IL COMUNE FA CHIAREZZA

GAS NELLE SCUOLE DEL RIONE TAMBURI, IL COMUNE FA CHIAREZZA
0

Il Comune di Taranto fa chiarezza sulla vicenda legata alla presenza di gas Randon in alcune scuole del rione Tamburi. Questa la nota di Palazzo di Citta’.

Le criticità si riferiscono alle misurazioni di Arpa, che rivengono da una media degli ultimi due semestri, secondo quanto previsto dalla norma vigente. Detto gas naturale, che non presenta alcun legame con l’attività industriale, può provocare rischi solo in caso di lunghissima e consistente esposizione.

La segnalazione perviene ai nostri Uffici Tecnici all’incirca un mese fa e ci si sta attivando per completare le procedure di monitoraggio e studiare eventuali soluzioni, all’interno di una norma che complessivamente assegna un termine di ben un anno e quattro mesi ai fini dell’ipotetico intervento, a significare quanto sia residuo il rischio in parola.

Per altro, il valore sopra soglia rilevato atterrebbe solo ad alcuni locali del plesso. Non si comprende francamente l’agitazione indotta dal dirigente scolastico nei genitori degli scolari e a mezzo della predetta emittente.

Ad ogni modo, il Sindaco ha già convocato per domattina Arpa, Asl e Provveditore per valutare al meglio l’esistenza o meno di una emergenza e gli accorgimenti immediati, estendendo l’invito ad una rappresentanza di genitori, che merita la più trasparente rassicurazione dagli organismi competenti, specie in relazione al prossimo avvio dell’anno scolastico.

A latere del predetto tavolo tecnico, l’Amministrazione comunale si riserva di verificare la sussistenza di reati a carico di soggetti che con una frequenza e modalità sospette mirano a turbare la comunità, prescindendo da qualsiasi considerazione scientifica.