GINOSA, OPERAIO AI DOMICILIARI PER SPACCIO

I Carabinieri del NOR Aliquota Operativa e della Stazione di Castellaneta hanno arrestato nella flagranza del reato di spaccio di stupefacenti un operaio 45enne di Ginosa, già segnalato in passato per uso di sostanze stupefacenti.
I militari operanti, dopo aver notato il predetto all’interno di un area di rifornimento carburanti in atteggiamento sospetto, lo hanno sottoposto a perquisizione personale, all’esito della quale hanno rinvenuto indosso allo stesso 75 gr. di hashish suddivisi in dieci dosi, un taglierino e la somma in contanti di euro 365,00, sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio.
La successiva perquisizione domiciliare consentiva altresì di rinvenire ulteriori 10 gr della medesima sostanza, nonché un bilancino elettronico, sempre nella disponibilità del prevenuto.
Il 45enne, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
Lo stupefacente sequestrato verrà analizzata nei prossimi giorni dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *