GIUNTA COMUNALE, RIMODULATE LE DELEGHE

Gli Agenti della Sezione Falchi, nell’ambito di specifici servizi antidroga, hanno tratto in arresto il ventunenne tarantino Giuseppe DELLI NOCI, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente.
Da alcuni giorni l’abitazione del DELLI NOCI, sita in via Monfalcone, era finita sotto la lente di ingrandimento dei poliziotti. Così nei pressi della stessa effettuavano accurati servizi di osservazione, considerata la costante presenza nella zona di noti giovani assuntori di hashish.
Individuato nel DELLI NOCI lo spacciatore, gli Agenti, avuta certezza della sua presenza in casa, decidevano di farvi irruzione, presidiando ogni possibile via di fuga, soprattutto il cortile interno.
Il giovane, però, all’invito degli operanti di aprire la porta temporeggiava allo scopo di disfarsi della droga che, raccolta in una busta di cellophane, lanciava dalla finestra del cortile interno dove veniva prontamente recuperata dai poliziotti.
All’interno della busta vi erano 46 panetti di hashish del peso di gr.100 ciascuno, per un peso complessivo di 4,6 kg.
All’interno dell’appartamento gli Agenti rinvenivano ulteriori gr.3 della medesima sostanza nonché materiale utile al confezionamento delle dosi.
Il DELLI NOCI, dopo una breve sosta negli Uffici della Questura, veniva associato alla locale Casa Circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *