GUARDIA DI FINANZA: CONTROLLI ANTI-COVID.
SANZIONATE 11 PERSONE CHE GIOCAVANO A CARTE IN UN LOCALE ADIBITO A DEPOSITO DI MOBILI

Militari della 2a Compagnia di Taranto, nell’ambito delle attività di controllo finalizzate ad assicurare l’osservanza delle disposizioni del D.P.C.M. del 3 dicembre 2020 sul contenimento del virus Covid-19, hanno eseguito un intervento presso un locale del centro cittadino adibito a deposito di mobili usati.

Al momento dell’accesso i Finanzieri hanno individuato una stanza utilizzata per attività ricreative, con all’interno ben 11 persone, alcune delle quali sedute attorno ad un tavolo intente a giocare a carte, totalmente incuranti dei divieti imposti dalla normativa vigente.

Ai soggetti individuati in palese violazione delle norme contenitive della pandemia è stata contestata la sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro.

Inoltre una delle persone presenti nel locale, durante le fasi di identificazione, oltre a dichiarare di essere sprovvista di documenti, forniva false generalità e veniva pertanto denunciata a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Si intensifica, dunque, nell’imminenza delle festività natalizie, l’impegno delle Fiamme Gialle tarantine, in concorso con le altre Forze di Polizia e sotto la regia del Prefetto, nell’attività di vigilanza sull’osservanza delle norme di contenimento emanate dall’Autorità di Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *