GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA DROGA PER UN VALORE DI 4 MILIONI DI EURO

Una vedetta del Reparto Operativo Aeronavale di Bari – Sezione Operativa Navale di Brindisi, impiegata anche con compiti di Polizia del Mare, dopo un breve inseguimento, fermava, a poche miglia dalla costa a Sud di Brindisi, in collaborazione con le unità navali del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto, l’imbarcazione con il suo carico di droga.

I finanzieri rinvenivano a bordo, abilmente occultati in un doppio fondo, circa 400 kg. di marijuana e 100 gr. di hashish che al mercato clandestino avrebbero fruttato quasi 4 milioni di euro.

L’imbarcazione utilizzata per l’illecito traffico, un natante di circa 6 metri, è stata sottoposta a sequestro, mentre lo scafista, di nazionalità albanese, è stato tratto in arresto per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

L’operazione aeronavale portata a termine questa mattina, conferma l’efficacia del dispositivo di presidio marittimo messo in atto dalla Guardia di Finanza quale “Polizia del mare”, a contrasto dei traffici illeciti rivolti verso i confini nazionali e dell’Unione Europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *