Home Cronaca GUARDIA DI FINANZA, CHIUSO ANNO INTENSO PER TARANTO

GUARDIA DI FINANZA, CHIUSO ANNO INTENSO PER TARANTO

GUARDIA DI FINANZA, CHIUSO ANNO INTENSO PER TARANTO
0

Le fiamme gialle tracciano il punto delle attività messe in campo, che spaziano dalla prevenzione e repressione dei fenomeni evasivi al contrasto patrimoniale alla criminalità economica e organizzata, dalla lotta agli sprechi di risorse pubbliche all’antiriciclaggio, dalla lotta ai traffici illeciti al concorso nella salvaguardia della vita umana, anche avvalendosi dei mezzi aerei e navali.
Contro l’evasione e le frodi fiscali, sono state concluse 43 indagini di polizia giudiziaria, cui si aggiungono 282 interventi fra verifiche e controlli fiscali.
In questo ambito, rientrano anche 194 controlli per la ricostruzione della posizione reddituale e patrimoniale a richiesta di altre Autorità.
Denunciati 126 soggetti responsabili di 101 reati fiscali.
Sono stati individuati 22 casi di frodi all’IVA, 3 di evasione fiscale internazionale, 2 di evasione immobiliare.
107 datori di lavoro sono risultati aver impiegato 230 lavoratori in “nero” e 153 lavoratori irregolari.
Sequestrate disponibilità patrimoniali e finanziarie per oltre 6,5 milioni di euro e avanzate proposte di sequestro per oltre 39 milioni.
Circa 5.700 interventi condotti nell’ambito del controllo economico del territorio.
Su 34 interventi effettuati presso sale giochi e centri di scommesse, riscontrate irregolarità nel 81% dei casi.
Attività della guardia di finanza anche nel contrasto alle truffe sui fondi pubblici e all’illegalità nella pubblica amministrazione.
Individuate truffe nel settore previdenziale e al Sistema Sanitario Nazionale per oltre 3,7 milioni di euro, con la denuncia di 198 soggetti, 13 dei quali tratti in arresto.
Sequestrati oltre 35 chilogrammi di droga a carico di 82 soggetti denunciati, di cui 10 arrestati.
Inoltre Tolti dal mercato 147 chilogrammi di generi agroalimentari contraffatti o prodotti in violazione della normativa sul made in Italy.
Nell’attività di contrasto al falso monetario sono state rinvenute 1.035 banconote false,.
Nel settore del contrasto all’immigrazione clandestina, 25 soggetti sono stati tratti in arresto e 27 telefoni cellulari sono stati sequestrati perché utilizzati nell’illecito traffico.