ILVA, BENTIVOGLI: “RICONVOCARE SUBITO TAVOLO, GUAI RESTARE OSTAGGIO POPULISMO SINDACALE”

Il segretario della Fim Cisl Bentivogli torna sulla vicenda Ilva arenatasi dopo l’ultimo vertice romano tra Governo e Sindacati. Secondo il leader della Fim: “La vertenza Ilva è una partita che interessa l’architrave del sistema industriale del Paese.
Non può essere coinvolta – prosegue Bentivogli – in nessuna partigianeria politica di avvio legislatura a cui una parte del sindacato si è piegata.
Chiediamo al Ministro Calenda e al Premier Gentiloni di utilizzare anche l’ultimo minuto della loro permanenza in carica per riconvocare il tavolo e tentare un accordo.
Le condizioni ci sono, conclude il segretario della Fim Cisl – Arcelor Mittal deve sapere che bisogna puntare sul rilancio e non sul ripiegamento industriale.
Salvaguardare occupazione e investimenti ambientali e industriali resta un punto fermo, ma come ribadito al tavolo, ci sono tutte le condizioni per un affondo finale.
Se prevarrà l’irresponsabilità, spiegheremo a tutti i lavoratori cosa ha lasciato sul tavolo, una parte del sindacato.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *