ILVA, RESIDUI DI GAS: PROCEDURA DI SICUREZZA, TUTTO RIENTRATO

Secondo quanto riferiscono fonti aziendali dell’Ilva, ecco quanto accaduto stamattina all’interno dello stabilimento di Taranto.
Durante la bonifica di una tubazione dell’impianto OG1, come da procedura, sono state aperte le caminelle presenti sulla tubazione stessa.
Il gas residuo, a causa delle condizioni climatiche, è stato rilevato nelle zone adiacenti tramite appositi rilevatori in dotazione al personale.
A scopo precauzionale sono state immediatamente avviate le procedure di sicurezza.
È già tutto rientrato e i lavoratori sono tornati nelle rispettive aree.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *