ILVA: “SI POTRÀ DIMOSTRARE CHE AZIENDA OPERA NEL RISPETTO DELLE NORMATIVE SUI RIFIUTI”

I Commissari Straordinari di ILVA Spa in Amministrazione Straordinaria Piero Gnudi, Enrico
Laghi e Corrado Carrubba prendono atto dell’esito delle indagini preliminari condotte dal Tribunale di Lecce da parte del giudice, dr.ssa Antonia Martalò, alla quale assicurano la massima collaborazione.

La Società è fiduciosa che al termine del procedimento si potrà dimostrare che ILVA opera nel rispetto delle normative comunitarie in materia di gestione e trattamento dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *