ILVA: I SINDACATI INCONTRANO IL SINDACO MELUCCI

Oggi i rappresentanti sindacali delle sigle: Ugl Cgil Cisl Uil Usb hanno incontrato il sindaco di Taranto per fare il punto della situazione sulla vertenza Ilva . Le OOSS hanno ribadito che la trattativa deve essere ripresa al Mise partendo da dove si è fermata. La Ugl specifica però che la proposta ultima del ministro uscente, non è il punto di partenza della trattativa , solo alcuni punti di quella proposta erano stati discussi in passato, altri sono un colpo di mano mal riuscito del ministro uscente.
Di certo l’Ilva non può essere accettata così com’è , deve essere notevolmente migliorata sotto l’aspetto ambientale, perché non ancora sufficiente, lo stato occupazionale deve restituire il risultato esuberi zero, la sicurezza non è discutibile. Oggi una proroga potrebbe essere una soluzione ma deve essere giustificata e a fronte di un progetto o quanto meno di una decisione ministeriale.
Non dobbiamo perseguire una trattativa già durata un anno, durante la quale non si è mai sceso nel dettaglio per valutarne l’efficacia e la fattibilità, ne vanno cambiate le modalità . Il sindacato non può permettersi un accordo generico per poi discutere i dettagli , quest’ultimi devono essere illustrati, discussi e valutati. Le OOSS si riservano eventuali azioni da intraprendere nei prossimi giorni, ad oggi ancora non programmate .

Alessandro Calabrese
Segretario Generale UGL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *