INCIDENTE ALL’ILVA, OPERAIO USTIONATO

Incidente all’interno dello stabilimento siderurgico di Taranto. Un operaio dipendente di una ditta privata ha riportato ustioni di secondo grado alla mano ed al braccio.
L’incidente secondo fonti sindacali si sarebbe verificato nel reparto “Laf” mentre l’operaio era intento ad effettuare un intervento di manutenzione e pulizia di un quadro elettrico, per cause da accertare ci sarebbe sviluppata una improvvisa “fiammata” che ha investito il lavoratore.
L’operaio 23enne di Torre Santa Susanna in provincia di Brindisi, dipendente della ditta “TN” rimasto ferito è stato soccorso e trasportato all’ospedale SS Annunziata di Taranto dove ai trova attualmente ricoverato, le sue condizioni non sarebbero gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *