INCIDENTE NEL SIDERURGICO, LAVORATORE USTIONATO

Un giovane lavoratore, dipendente diretto di Arcelor Mittal, ha subito ustioni in seguito ad un incidente sul lavoro avvenuto oggi all’interno dello stabilimento siderurgico di Taranto. L’episodio si è verificato nel reparto dell’Altoforno 1, il lavoratore sarebbe stato colpito da un getto di acqua bollente uscita da alcuni tubi di raffreddamento.
Soccorso e trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale SS. Annunziata di Taranto, sono state riscontrate ustioni di primo e secondo grado agli arti inferiori, stando a quanto riferiscono fonti sanitarie, l’uomo è vigile e non è in pericolo di vita, i medici stanno valutando l’ipotesi di trasferirlo in uno dei centri “grandi ustioni” pugliesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *