INCLUSIONE SOCIALE, IL COMUNE DI TARANTO ADERISCE AL BANDO MINISTERIALE

Il Comune di Taranto ha aderito al bando ministeriale per l’attuazione di attività progettuali nell’ambito delle politiche di “Promozione di interventi di inclusione sociale ed economica di cittadini dei Paesi terzi sviluppati in Italia e in altri Stati membri” emanato dal Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione.
L’Autorità Responsabile del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 del Dipartimento per le libertà civili e immigrazione del Ministero dell’Interno ha adottato un avviso pubblico per la presentazione di progetti finanziati a valere sul FAMI 2014-2020.
Il Comune di Taranto, pertanto, con il predetto atto deliberativo ha aderito al sistema FAMI attraverso la presentazione entro la scadenza utile del 21 marzo 2018 di un progetto specifico in base agli interventi condivisi.
“Pertanto – prosegue l’assessore Scarpati – si è provveduto ad avviso pubblico attraverso il quale i soggetti terzi, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, saranno invitati a presentare la propria candidatura per la coprogettazione e successiva organizzazione, gestione e implementazione dei servizi, interventi e attività previsti dal progetto medesimo, qualora finanziato.
Il relativo avviso pubblico sarà disponibile da domani sulla homepage del sito istituzionale dell’ente alla sezione direzione servizi sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *