INSULTI, SCHIAFFI E PEDINAMENTI, IN MANETTE STALKER

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di un tarantino di 69 anni per stalking.
Come accertato dai poliziotti della Squadra Mobile, nel corso delle indagini iniziate diversi mesi fa, l’uomo, al termine di una relazione sentimentale, aveva iniziato ad assumere comportamenti vessatori nei confronti della sua ex compagna, tali da procurarle un grave stato di ansia e paura.
In particolare, l’uomo aveva iniziato a pedinarla, con appostamenti sotto la sua abitazione e non perdendo occasione per insultarla pesantemente anche in presenza di amici e conoscenti.
Il 69enne, nel corso della sua azione intimidatoria, era arrivato anche a malmenare la sua ex, costretta in un’occasione, a salire sulla sua auto dove poi la aggrediva con pugni e schiaffi in conseguenza dei quali la donna riportava lesioni alle braccia ed alla testa.
Nel pomeriggio di ieri, quindi, gli Agenti rintracciavano l’uomo mettendo fine alla sua azione persecutoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *