INTERVENGONO PER UN INCENDIO E TROVANO IL CADAVERE DI UN UOMO

Il corpo di un uomo già in stato di decomposizione è stato trovato nel tardo pomeriggio di domenica nelle campagne di Manduria. La macabra scoperta è stata fatta dai Vigili del Fuoco in Contrada Ripizzata sulla via per Lecce. I pompieri stavano intervendo per un incendio di sterpaglie ed hanno notato il cadavere e così è scattato l’allrme alle forze dell’ordine. Sul posto anche i sanitari del 118, il cadavere è stato identificato, la vittima si chiamava Morando Cinieri nato a Mesagne ma residente nella citta messapica ed aveva 55 anni. Sono state avviate le indagini per accertare le cause del decesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *