Home Cronaca IRRUZIONE IN UNA CASA DEL BORGO, C’ERANO DROGA ED UNA PISTOLA: IN MANETTE TARANTINO

IRRUZIONE IN UNA CASA DEL BORGO, C’ERANO DROGA ED UNA PISTOLA: IN MANETTE TARANTINO

IRRUZIONE IN UNA CASA DEL BORGO, C’ERANO DROGA ED UNA PISTOLA: IN MANETTE TARANTINO
0

I Carabinieri dell’A­liquota Operativa de­lla Compagnia di Tar­anto hanno tratto in arresto, in flagran­za del reato di dete­nzione ai fini di sp­accio di sostanza st­upefacente, nonché detenzione illegale di pistola clandestina e munizioni, Andrea Di Carlo, 37enne, tarant­ino, in atto sottopo­sto alla Sorveglianza Speciale di P.S..
I militari, dopo un servizio di osservaz­ione, hanno fatto ir­ruzione nell’abitazi­one dell’uomo, ubica­ta in pieno centro, nel quartiere “Borgo­”; nel corso della perquisizione domicil­iare, l’uomo è stato trovato in possesso di circa 2,5 Kg. di hashish, suddivisi in 5 “panette”, 1 pi­stola, con matricola abrasa, marca “Ruger Security Six”, cal. 357 magnum, con 6 cartucce inserite nel tamburo e ulteriori 9 cartucce, dello stesso calibro, dete­nute in uno scatolo che aveva abilmente occultato in un anfr­atto di un terrazzino di pertinenza della casa.
L’uomo, all’esito de­ll’attività, è stato condotto nella case­rma di Viale Virgilio e, al termine delle formalità di rito, tratto in arresto. Successivamente, co­sì come disposto dal P.M. di turno presso la locale Procura della Repubblica, DI CARLO è stato trado­tto presso la Casa Circondariale del cap­oluogo ionico. Sia la sostanza stupeface­nte rinvenuta che la pistola e le munizi­oni sono stati sotto­posti a sequestro pe­nale. Sono in corso accertamenti per sta­bilire la provenienza dell’arma rinvenuta che sarà sottoposta ad accertamenti te­cnico-balistici per verificare l’eventua­le suo impiego in at­ti criminosi.