“KYMA AMBIENTE – AMIU” POTENZIA IL SERVIZIO NELLA MARINA DI TARANTO

In corrispondenza della partenza della stagione estiva e dell’aumento di presenze lungo il litorale e negli stabilimenti balneari, l’amministrazione Melucci ha disposto un potenziamento del servizio di raccolta dei rifiuti nell’area della Marina di Taranto.
Dal 1 luglio al 15 settembre, la società partecipata del Comune di Taranto “Kyma Ambiente – Amiu” incrementerà i passaggi del servizio giornaliero di raccolta dei rifiuti, prevedendo un servizio specifico per la raccolta dei rifiuti ingombranti, soprattutto quelli abbandonati selvaggiamente. È stata aumentata anche la dotazione di cassonetti, ora complessivamente circa 90, proprio per evitare il fenomeno degli abbandoni su asfalto e dune.
Si tratta di circa 5 km di costa ricompresi nell’enclave amministrativa, recentemente oggetto di una generale riqualificazione che ha previsto l’installazione di cartellonistica informativa, di nuovi guard rail e di staccionate per impedire il parcheggio sulle dune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *