LA NAVE SCUOLA PALINURO IN SOSTA A TARANTO DAL 18 AL 23 LUGLIO

La goletta, impegnata nella Campagna d’istruzione 2018, sarà aperta al pubblico
Segui le novità della #MarinaMilitare live su Twitter: @ItalianNavy #ProfessionistiDelMare #IlFuturoéilmare

Mercoledì 18 Luglio la nave scuola Palinuro della Marina Militare approderà presso il Castello Aragonese nel porto di Taranto dove sosterà fino al 23 luglio.
L’unità è impegnata nella 54ª Campagna d’Istruzione e, nel capoluogo pugliese, imbarcherà gli allievi del Corso Normale Marescialli della Scuola Sottufficiali di Taranto che durante le navigazioni e le attività nel prossimo periodo, avranno la possibilità di apprendere i primi rudimenti delle scienze nautiche e marinaresche sviluppando così lo spirito di squadra che caratterizza ogni marinaio nell’assolvimento dei compiti della forza armata al servizio della collettività.
Partita lo scorso 24 maggio da La Spezia, nave Palinuro ha già toccato i porti di Ancona, in occasione delle celebrazioni della Giornata della Marina, Vasto, Augusta, Trapani e Gaeta e dopo una breve sosta alla fonda davanti a Palinuro (SA) ha fatto rotta verso Taranto.
Giovedì 19 luglio alle ore 10.30, il comandante di nave Palinuro, capitano di fregata Giuseppe Valentini, terrà una conferenza stampa a bordo durante la quale presenterà l’unità e la Campagna d’Istruzione. A seguire, a partire dalle ore 11.00, nave Palinuro ospiterà a bordo un seminario sulle tematiche ambientali dal titolo “Le attività complementari della Marina Militare a favore dell’ambiente”, promosso dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e dalla Marina Militare, in collaborazione con il Commissario Straordinario per gli interventi urgenti di bonifica, ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto, l’Istituto di Ricerca sulle Acque del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IRSA CNR) e l’Associazione ambientalista Marevivo. L’incontro mira a promuovere l’educazione ambientale, la difesa del mare e delle sue risorse e a diffondere i risultati relativi alle ricerche scientifiche, effettuate sulla stessa nave a vela Palinuro nel recente periodo da studenti e ricercatori, coordinati dall’Università di Bari, attraverso nuovissime strumentazioni tecnologiche, proprio a testimonianza della forte attenzione e sensibilità che pone la Marina Militare sulle tematiche ambientali, nel più ampio spirito duale e complementare con cui la Forza Armata rende disponibili i propri mezzi, le proprie capacità e la propria expertise a favore della collettività, delle istituzioni e del mondo accademico.
Durante la 54ª Campagna d’istruzione 2018, nave Palinuro porta con sé la bandiera del Gaslini di Genova, donata alla nave dal presidente dell’Ospedale Pediatrico lo scorso 17 maggio a La Spezia, in occasione degli 80 anni dell’istituto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *