LA POLIZIA FA LUCE SUI FURTI AL “QUARTIERE DELLE CERAMICHE”

Gli agenti del Commissariato di Grottaglie, hanno attuato mirati servizi di controllo del territorio allo scopo di individuare gli autori di alcuni furti di manufatti di Ceramica verificatesi, nelle scorse settimane, nelle botteghe del noto “Quartiere delle Ceramiche”.
Durante queste operazioni di controllo del territorio i poliziotti hanno notato un insolito andirivieni di alcuni pregiudicati locali dall’abitazione di una 43enne del posto.
Insospettiti, hanno deciso così di effettuare una perquisizione domiciliare in casa di quest’ultima recuperando, nascosti in un sottoscala, cinque manufatti in ceramica: due lanterne con coperchi di colore bianco, due portalampade a forma di “pumo” e un vaso color glicine.
Gli agenti ritenendo che i manufatti rinvenuti fossero proprio tra quelli rubati nelle scorse settimane da alcune botteghe del “Quartiere” li hanno sequestrati. In Commissariato poi i proprietari di due note botteghe artigiane, hanno riconosciuto i vasi rinvenuti ed oggetto di furto nei giorni scorsi.
Al termine delle formalità di rito la donna è stata denunciata in stato di libertà per ricettazione. Sono in corso ulteriori attività allo scopo di recuperare altri oggetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *