LA SPERANZA E’ MERITO: LA BANCA DI TARANTO PREMIA I GIOVANI MERITEVOLI

Presso la ‘Sala degli Specchi’ del Centro Studi Melitensi in Palazzo Ameglio, la Banca di Taranto – BCC, nel ‘perseguire il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche’ della comunità, ha organizzato la manifestazione dal titolo: ‘La Speranza è il Merito’. Il senso della manifestazione è quello di invitare i giovani a sperare e ad impegnarsi attraverso la testimonianza di importanti esperienze di vita di successo, che ci dimostrano come nessun obiettivo è impossibile, a patto che si combinino la Speranza e il Merito. Hanno relazionato il dottor Leonardo Rubattu, il più giovane Direttore Generale della storia della capogruppo di ICCREA, che sta guidando operativamente, proprio in questo periodo, la più grande e complessa riforma del mondo del Credito Cooperativo. La tennista Roberta Vinci, orgoglio e vanto del territorio tarantino, che ha sconfitto per l’accesso alla finale degli US Open del 2015, l’allora numero 1 al mondo: Serena Williams; anche per la fisicità delle due atlete, quell’incontro è entrato nella storia mondiale del tennis femminile come la vittoria di Davide contro Golia. Padre Antonio Salinaro, figura carismatica della famiglia francescana. Successivamente, sono stati premiati i soci della Banca che più di altri si sono distinti per meriti scolastici, musicali e sportivi oltre ai ragazzi più meritevoli delle scuole medie inferiori e superiori, e i laureati nativi di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *