Home Altro LA STORIA DEL TARANTO IN UNA MOSTRA

LA STORIA DEL TARANTO IN UNA MOSTRA

LA STORIA DEL TARANTO IN UNA MOSTRA
0

La storia dei colori più belli del mondo rivive nel prologo di Riconversioni, la settimana di eventi che precede #unomaggiotaranto.
Il calcio rossoblù vissuto attraverso i cimeli più importanti tutti rigorosamente originali indossati dai calciatori che hanno scritto la storia del pallone dei due mari.

Da oggi sino a mercoledi 27 aprile presso la sede del Comitato Cittaini e Lavoratori Liberi e Pensanti in via Cavallotti 101/a a Taranto torna Nico Molendini con il fascino della sua collezione privata di maglie del Taranto con una selezione dei pezzi più belli tra i circa 400 pezzi tutti originali in possesso di uno dei più grandi tifosi del Taranto.

Il calcio rossoblù vissuto attraverso i cimeli più importanti tutti rigorosamente originali indossati dai calciatori che hanno scritto la storia del pallone dei due mari.

Tra questi la mitica maglia numero 9 indossata da Erasmo Iacovone nel 1978 in occasione di un Catanzaro-Taranto finita 1-1 con il gol del pareggio siglato proprio dal centravanti molisano al 68′.

L’occasione sarà importante anche per tutti coloro che vorranno contribuire alla realizzazione di #unomaggiotaranto attraverso donazioni liberali a fronte delle quali sarà possibile ritirare facoltativamente in omaggio i gadget del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti quali il vino Libero e Pensante e le magliette ufficiali dell’evento.

L’inaugurazione della mostra in programma oggi, venerdi 22 aprile alle ore 18:00 presso la sede del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti in via Cavallotti 101/a.