Home Cronaca L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PULSANO AL FIANCO DEI CITTADINI E DEL COMPARTO EDILIZIO

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PULSANO AL FIANCO DEI CITTADINI E DEL COMPARTO EDILIZIO

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PULSANO AL FIANCO DEI CITTADINI E DEL COMPARTO EDILIZIO
0

Importanti novità per la comunità pulsanese sono scaturite dalla approvazione di due delibere nell’ultimo Consiglio Comunale dell’11.06.2020 predisposte dal Settore Urbanistico e fortemente volute dal sottoscritto in qualità di assessore competente e dall’intera maggioranza.
In particolare, con l’approvazione della delibera “Approvazione del Regolamento per l’attuazione del “Piano Casa” nella fascia costiera, in recepimento delle modifiche normative intervenute con la L.R. n. 28/2016 -“Modifiche alla legge regionale 30 luglio 2009, n. 14”, si è voluto agire in favore del rilancio dell’economia, mediante il sostegno all’attività edilizia, e del miglioramento della qualità architettonica, energetica e ambientale del patrimonio edilizio esistente, in coerenza con le norme di tutela del patrimonio ambientale, culturale e paesaggistico della regione nonché di difesa del suolo, prevenzione del rischio sismico e accessibilità degli edifici. Indispensabile per perseguire tali finalità è disciplinare l’esecuzione di interventi di ampliamento, anche in deroga alla pianificazione urbanistica locale, secondo precise modalità e limiti previsti dalla legge senza ulteriori vincoli che ne pregiudichino il potenziale applicativo.
Altrettanto importante è l’approvazione della delibera “L.R. n.33 del 15.11.2007 e ss. mm. ii. “Recupero dei sottotetti, dei porticati e dei locali seminterrati – Presa d’atto”. Infatti, molti cittadini hanno chiesto, presso l’ufficio urbanistica ed edilizia, di poter effettuare il recupero dei locali seminterrati/interrati da destinare a residenza o attività commerciali e terziarie; la legge regionale e la circolare sopra richiamate specificano nel dettaglio quali siano i parametri e le condizioni a garanzia delle norme minime di igiene. Con l’approvazione di tale strumento l’Amministrazione Comunale è riuscita a non arrecare limitazioni attuative di tale normativa regionale e, conseguentemente, a contenere il consumo di nuovo territorio attraverso un più efficace riutilizzo dei volumi esistenti nel rispetto delle caratteristiche tipologiche e morfologiche degli immobili.
Anche il Sindaco ing. Francesco Lupoli ha espresso la propria soddisfazione per il lavoro svolto dal Settore Urbanistico in quanto con le delibere approvate sono state coniugate la necessità di dare un impulso sostanziale al settore economico edilizio con la salvaguardia del patrimonio paesaggistico storico -ambientale.