LANCIA UNA BOTTIGLIA DI BIRRA CONTRO I POLIZIOTTI

Lancia una bottiglia agli agenti. Denunciato dalla Polizia di Stato.
Ieri sera, intorno alle 21.00, un equipaggio del Commissariato di Grottaglie, era fermo in Piazza Regina Margherita, abituale ritrovo dei giovani grottagliesi, per i consueti servizi di controllo del territorio, intensificati particolarmente nel fine settimana.
Mentre i due polizotti si accingevano a rientrare in auto per un giro di perlustrazione, hanno notato un giovane che da una decina di metri ha scagliato contro di loro una bottiglia di birra.
L’oggetto si è fortunatamente infranto sul piantone dell’auto della Polizia sfiorando uno dei due agenti.
L’autore del gesto ha poi cercato di allontanarsi dalla piazza, ma dopo un breve inseguimento a piedi, all’altezza del Municipio, è stato fermato.
Nei momenti successivi al fermo, il giovane, un noto pregiudicato grottagliese di 29 anni , ha continuato nel suo atteggiamento poco collaborativo offendendo gli agenti che sono stati costretti a fermalo in modo deciso.
Il 29enne è stato riportato poi a piedi in Piazza Regina Margherita dove era ancora parcheggiata l’auto di servizio.
Accompagnato negli Uffici del Commissariato nel corso dei primi accertamenti, il giovane ha riferito di aver compiuto il gesto perché la notte del primo agosto era stato fermato dai poliziotti giunti in soccorso di una ragazza – la sua ex fidanzata – che aveva chiesto aiuto per le sue ripetute molestie e minacce.
Dopo i rilievi di rito il giovane è stato denunciato in stato di libertà per danneggiamento aggravato , lesioni e resistenza a P.U..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *