L’AUTO DELLA SCORTA DI FALCONE A TARANTO

Quarto Savona 15”, questa la sigla radio dell’auto sulla quale viaggiavano gli agenti della scorta del Giudice Falcone.

Oggi i resti di quell’auto, custoditi in una teca di vetro, sono giunti nella nostra Questura.

A 4 giorni dal 24^ anniversario della Strage di Capaci, abbiamo avuto l’onore di ospitare l’inizativa promossa dall’associazione “Libera” in ricordo di Vito, Rocco e Antonio , i tre agenti deceduti in quel tragico episodio.

Più di trecento ragazzi delle scuole di Taranto e provincia hanno preso parte a questa giornata in loro ricordo.

Alla presenza del Signor Prefetto di Taranto, del Questore e delle maggiori autorità civili e militari della provincia Jonica, un momento di raccoglimento davanti alla teca seguito dalla premiazione del concorso artistico riservato agli studenti delle scuole partecipanti all’iniziativa.

Tanti i modi in cui i ragazzi hanno manifestato il loro rifiuto alle “non cultura” mafiosa:poesie, scritti, disegni e musica hanno scandito i momenti della manifestazione, molti dei quali carichi di emozione .

Toccanti anche le testimonianze degli intervenuti che hanno catturato l’attenzione della giovane platea. In particolare il racconto di Tilde Montinaro sorella di Antonio, che attraverso il suo ricordo ha fatto rivivere in tutti noi quei terribili e tragici momenti .

La manifestazione si è sviluppata attraverso gli interventi di tutte le forze della società civile e delle istituzioni impegnate nel promuovere la cultura della legalità e nella lotta alla criminalità.
Foto Questura di Taranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *