Home Cronaca L’ELEMOSINA È UN PRETESTO PER FARE RAZZIA IN CHIESA

L’ELEMOSINA È UN PRETESTO PER FARE RAZZIA IN CHIESA

L’ELEMOSINA È UN PRETESTO PER FARE RAZZIA IN CHIESA
0

CON LA SCUSA DELL’ELEMOSINA FANNO RAZZIA IN CHIESA. LADRO IN TRASFERTA ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO
La refurtiva è stata recuperata
Gli Agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto un 38enne di Grottaglie perché responsabile di furto aggravato in concorso.
La pattuglia della Volante è intervenuta in via Pio XII a seguito di segnalazione di furto in atto all’interno della Chiesa “Sacro Cuore di Maria”, pervenuta sulla linea 113 a cura di un fedele della predetta parrocchia.
In pochi attimi i poliziotti sono giunti nei pressi della chiesa e proprio in via Pio XII, tra le auto in sosta, scorgevano il parroco, che nel frattempo si era posto al suo inseguimento, alle prese con il 38enne che in tutti i modi cercava di divincolarsi per darsi alla fuga.
Il rapido intervento degli Agenti ha consentito di bloccarlo e di recuperare la refurtiva tra le auto in sosta, consistente in una statua in gesso di Padre Pio, una radio ed alcuni componenti per computer, il tutto riposto su di una sedia a rotelle, anche quest’ultima trafugata dall’interno della sagrestia e utilizzata per il trasporto .
L’uomo poco prima, con la scusa dell’elemosina aveva distratto il parroco allo scopo di consentire al suo complice di introdursi nella sagrestia e trafugare quanto gli era capitato sotto mano; quest’ultimo è riuscito a dileguarsi quando lo stesso sacerdote si è posto al loro inseguimento.
Espletate le formalità di legge il 38enne grottagliese è stato associato alla Casa Circondariale di Via Magli, mentre proseguono le indagini per identificare il complice.