LITE A BORDO DI UN MERCANTILE, SPUNTA UN COLTELLO

I poliziotti in servizio presso lo Scalo Marittimo del Porto di Taranto hanno denunciato in stato di libertà un 44enne di nazionalità turca, in servizio a bordo di una motonave qui ormeggiata.
Le indagini del personale dell’Ufficio di Polizia di Frontiera sono partite immediatamente dopo la segnalazione di un giovane marittimo turco, giunto al pronto soccorso del locale Ospedale con alcune ferite da arma da taglio e poi dimesso con una prognosi di 7 gg.
Nel corso delle prime indagini a bordo della motonave, i poliziotti hanno accertato che la lite tra i due marittimi nata nella sala mensa della nave era poi sfociata nel ferimento del giovane. Nella cabina del denunciato sono state recuperati due taglierini, uno dei quali usato nella lite, ed un grosso coltello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *