LO SPORT TARANTINO SI TINGE ANCORA DI AZZURRO (FOTO)

In preda ad una crisi nervosa ha prima danneggiato la struttura in cui e’ ospite procurandosi alcune ferite ed infine ha raggiunto il terrazzo del centro di accoglienza minacciando di lanciarsi nel vuoto. È accaduto al quartiere Paolo VI di Taranto nel centro “Noi e Voi” gestito da una parrocchia nel quale sono ospitati migranti extracomunitari.
Protagonista un 22enne camerunense, sono stati vissuti momenti di tensione, poi anche grazie all’intervento della Polizia il ragazzo è stato convinto a desistere dal suo intento.
Soccorso è stato condotto in ospedale dove gli sono state curate le luevi ferite che si era procurato.
È stato anche richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *