Home Altro I MAGI ARRIVATI SULLE NOTE DELLA SOLIDARIETÀ

I MAGI ARRIVATI SULLE NOTE DELLA SOLIDARIETÀ

I MAGI ARRIVATI SULLE NOTE DELLA SOLIDARIETÀ
0

I Magi arrivano sulle note della solidarietà
Evento benefico in Provincia. Durante la mattina la consegna dei doni al reparto oncoematologico pediatrico del Ss. Annunziata di Taranto

Doveva essere un festa, una serata magica. Ed è stato proprio così. Complice anche la neve, “La notte dei Magi”, evento organizzato da Maria Teresa Trenta e “le mamme di Taranto” ha regalato emozioni che fanno bene al cuore. La serata è iniziata con un video che ha raccolto pochi scatti della mattina trascorsa nei reparti di pediatria e oncoematologia pediatrica del Ss. Annunziata di Taranto. Una mattina in cui una Befana simbolica ha portato i doni ai piccoli pazienti, mentre i genitori e gli operatori sanitari hanno ricevuto una copia del libro di Fabio Salvatore “Buio e luce”. Una mattina dove il dolore si è placato per qualche ora, dove il sorriso dei bambini è stato il più bel regalo per Taranto. La giornata ha continuato a regalare emozioni con la serata evento allestita nel Salone della Provincia di Taranto in cui si è tenuta una performance musicale del cantautore siciliano Giovanni Caccamo. “La musica unisce, aiuta a comunicare qualcosa, a raccontare delle storie – spiega Caccamo -. La vita è piena di cose magnifiche e cose difficili da accettare, però la musica accompagna tutte le nostre emozioni positive, negative e di speranza. Spero che con la mia musica possa trasmettere una speranza”. L’artista ha ripercorso momenti del suo excursus musicale, dalle sue partecipazioni a San Remo all’omaggio a Franco Battiato, suo primo produttore. Intenso l’intervento di Maria Teresa Trenta che ha sottolineato quando il bene possa generare amore e fare rete porti a guardare alla bellezza di questo territorio. Profonde le parole di Padre Antonio Salinaro, che intervistato da Salvatore, ha riscaldato il cuore di tutti. Plausi anche da parte del Presidente della Provincia, Giovanni Gugliotti, che ha sottolineato quanto la Provincia sia luogo che accoglie e che aggrega.

Privacy Preference Center

      Necessary

      Advertising

      Analytics

      Other