MANDATO ARRESTO EUROPEO, ERA A MANDURIA RUMENO 49ENNE

I Carabinieri arrestano un cittadino rumeno colpito da mandato di arresto europeo.

I Carabinieri della Stazione di Manduria, in esecuzione di un mandato di arresto europeo, emesso dal Tribunale del distretto di Cluj (Romania), hanno arrestato un 49enne di origini rumene, domiciliato in quel centro.

I militari, durante un servizio di prevenzione e repressione reati in genere, hanno proceduto al controllo dell’uomo, risultato destinatario di un mandato di arresto europeo.

Il 49enne, in ottemperanza alle disposizioni impartite nel provvedimento restrittivo veniva arrestato in quanto condannato ad espiare la pena di anni 3 e mesi 8 di reclusione perché ritenuto responsabile del reati di corruzione di persona incaricata di un pubblico servizio, falsificazione di documenti e tentato riciclaggio.

L’uomo, espletate le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. jonica, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto in attesa dell’estradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *