MARINA LEPORANO, SEQUESTRATO TRATTO DI SCOGLIERA (FOTO)

L’attività condotta ieri dal personale del Nucleo Difesa mare della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Taranto e che ha portato al sequestro di un’area di mt. 1.40 circa di larghezza x mt. 22 circa di lunghezza, in località Saguerra del Comune di Leporano, è frutto del costante monitoraggio del territorio di competenza, attività condotta anche sulla base di specifiche segnalazioni giunte a questo Comando dai cittadini, che, come in questo caso, denunciano con sempre maggiore frequenza gli scempi perpetrati ai danni dell’ambiente marino e costiero.
L’area interessata consiste in un tratto di scogliera lungo la costa della predetta località che ignoti hanno trasformato in una passerella in cemento per favorire l’accesso al mare, noncuranti del danno ambientale irrimediabilmente cagionato.
L’intera area demaniale marittima è stata sequestrata penalmente, venendo affidata in custodia giudiziale senza facoltà d’uso al Comune di Leporano (TA).
La vicenda è stata prontamente riferita alla locale Autorità Giudiziaria, alla quale saranno trasmessi gli atti di indagine in corso, volti ad individuare gli autori dei reati per i quali si procede, che vanno dall’occupazione abusiva di pubblico demanio marittimo a mezzo di realizzazione di opere non autorizzate, in area tra l’altro soggetta a vincolo paesaggistico, al danneggiamento ed alterazione di luoghi e beni pubblici, ai sensi dei pertinenti articoli del Codice della Navigazione e del Codice penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *