MARTINA FRANCA, MANIFESTO COMUNE SUPERMERCATI

L’Amministrazione comunale e la quasi totalità dei supermercati di Martina Franca hanno ideato e promosso un Manifesto in cui si concorda la chiusura delle proprie attività commerciali nella giornata della domenica. Anche le associazioni di consumatori hanno condiviso e aderito al manifesto.
Nel pieno rispetto delle normative di riferimento della materia, questa azione non obbliga eventuali titolari della media distribuzione non in linea con il risultato raggiunto.
E’ doveroso sottolineare come un fondamentale settore del commercio, che ha affrontato e superato in maniera non semplice la gestione del lavoro durante la fase più delicata dell’emergenza, abbia condiviso insieme all’Amministrazione comunale un percorso di confronto e partecipazione con l’obiettivo di tutelare allo stesso tempo il lavoro dei dipendenti e i servizi per i consumatori.
Di seguito dichiarazione dell’Assessore allo Sviluppo Economico Bruno Maggi:
“Non ho la certezza al 100% ma credo che sia la prima volta in Italia, in cui i titolari della media distribuzione ( supermercati e attività similari) associazioni dei consumatori e il Comune decidono di incontrarsi, confrontarsi e dare vita a un Manifesto.
Dopo un periodo molto complicato e a volte drammatico, come è stato quello della prima fase della pandemia, con gli amici dei supermercati ( stremati da giornate lavorative molto intense) ci siamo detti che era il caso di dare una linea guida, nel rispetto delle leggi nazionali, regionali e delle disposizioni comunali che regolano la materia delle apertura e chiusura degli esercizi commerciali ( in questo caso i supermercati).
Abbiamo pensato alle famiglie dei tanti lavoratori ( commessi, responsabili di cassa, magazzinieri, rappresentanti…) che gravitano intorno al mondo della media distribuzione e ne è venuto fuori questo Manifesto, che vuole essere un esperimento di Partecipazione e Valorizzazione del Lavoro.
Siamo partiti dalla Costituzione, dall’art. 36 ( quello sul riposo settimanale) per arrivare a una conclusione che punta sul rispetto della famiglia e del buon vivere e che, comunque, non vuole colpevolizzare che non si sentono in linea nessuno con le conclusioni a cui siamo arrivati.
L’adesione della quasi totalità delle sigle e dei marchi presenti a Martina Franca, ci fa pensare che stiamo sulla strada giusta e che, nel nostro piccolo, questo Manifesto è una bella pagina per Martina Franca.
Come propositore e coordinatore, esprimo un sentito ringraziamento ai supermercati e alle associazioni dei consumatori che hanno condiviso ed attuato l’iniziativa.
Con i piccoli gesti si attuano i grandi cambiamenti.”

FOTO TRATTA DA www.puglia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *