IL MASSAFRA TORNA IN ECCELLENZA

COMUNICATO FORTIS ALTAMURA ufficialmente il subentro in maggioranza di nuovi soci, una cordata di imprenditori di Massafra con cui si condividono valori e che proseguiranno la linea progettuale della squadra altamurana.

La città Massafra vanta un movimento calcistico seguito da numerosi tifosi e rappresenta una piazza molto calda e passionale.
Si è maturata questa decisione considerando la grande serietà degli imprenditori del Massafra pronti a portare avanti il progetto vincente della Fortis Altamura.

È stato un percorso molto sentito e amato dalla dirigenza, dagli imprenditori che vi hanno preso parte, dai calciatori anima e cuore della Fortis, dai tifosi e da chi ha sempre creduto in questa squadra altamurana.
I soci Fortis hanno deciso, con grande coraggio e consapevolezza, di lasciare spazio alla squadra che milita nella massima divisione dilettantistica, la Team Altamura, augurandole un promettente futuro calcistico. L’obiettivo primo di questa scelta è porre le basi concrete per regalare alla città di Altamura un calcio serio ed ambizioso.

La Fortis è stata una bella opportunità per tanti ragazzi altamurani, che con spirito di appartenenza, sono riusciti in soli sette anni a salire di ben quattro categorie giocando sempre campionati di vertice. La dedizione, l’umiltà e i valori condivisi, hanno fatto si che in questi anni si sia costruito, mattone su mattone, un progetto vincente che resterà sempre nel cuore di chi ne ha preso parte.

Il Presidente Paolo Lorusso senza rimpianti, definisce fantastico il percorso che la sua squadra ha sempre dimostrato in campo ed esprime profonda gratitudine nei confronti di tutti i membri che hanno fatto della Fortis un progetto vincente, un sogno realizzato per il proprio territorio, che oggi si conclude con la consapevolezza di aver lasciato tanto alla città di Altamura.
Tutta la dirigenza si raccoglie in un immenso grazie agli sponsor che hanno contribuito concretamente e emotivamente a rendere il sogno Fortis un grande successo.

Per nulla scontato è il grazie ai calciatori Fortis, al mister, a tutti i dirigenti e imprenditori che sono stati vicini alla squadra in ogni istante contribuendo ai successi maturati.
È stata una scelta fatta con il cuore, che si vuole condividere con tutta la cittadinanza, in totale trasparenza.

L’augurio è che la forza e la caparbietà della Fortis Altamura siano di ispirazione per tutti i progetti sportivi futuri della nostra città.

COMUNICATO MASSAFRA La notizia era nell’aria, ora è praticamente ufficiale, con il Massafra che acquisisce il titolo sportivo della Fortis Altamura e approda in Eccellenza. Euforici il dg Pino Difino e il Presidente Fernando Rubino che commentano così: “È un momento di euforia, attacca il primo. Con il comunicato della Fortis Altamura, che aspettavamo da diversi giorni, si è aperto questo percorso che andrà completato con le pratiche che ufficializzeranno la presenza del Massafra in Eccellenza. Sono già state attivate le pratiche per la denominazione e la sede. Poi attiveremo le procedure legali e amministrative. Abbiamo lavorato in maniera importante: quest’occasione ci è stata proposta perché Massafra è una realtà importante. Alcuni amici di Altamura resteranno nel direttivo e abbiamo un bel progetto: ci fa piacere. Molto probabilmente a fine settimana terremo una conferenza stampa in cui saranno presenti anche alcuni dirigenti di Altamura in cui delineeremo il percorso e le prospettive di un anno che inizialmente sarà difficile per la mancanza dello stadio “Italia” sperando in un ritardo dell’inizio del campionato. Oggi inizia un nuovo capitolo della storia giallorossa: siamo contenti per quello che abbiamo fatto con la città che può tornare a vivere il calcio che conta. L’Eccellenza é la serie A del calcio pugliese. Ringrazio i colleghi e gli amici di Massafra e di
Altamura. Faccio a tutti un augurio e un invito: forza Massafra!”.

La parola passa al Presidente Rubino: “Sono mesi che lavoriamo su questa situazione. C’erano certezze ma allo stesso tempo tante cose da definire. Non avevo mai dato la certezza a nessuno neanche agli amici che me lo chiedevano”.
STAFF: “Tra qualche giorno presenteremo lo staff tecnico e il da. Lavoreremo per cercare di ottenere una tranquilla salvezza”.
MESSAGGIO: “Siamo un gruppo di amici, di imprenditori e di professionisti che ci hanno messo la faccia per ridare il calcio che conta alla città massafrese. Credo che ci siamo riusciti. Ora vediamo se la città ci verrà incontro con magari altre persone pronte ad entrare in società e qualche nuovo sponsor”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *