MELUCCI SU ILVA: “TARANTO PUO’ GUARDARE AL FUTURO MA RESTA TANTO DA FARE”

Alla fine ha prevalso il buon senso in tutti, la politica strumentale ha fatto un passo indietro. Resta il rammarico per l’assoluto mancato coinvolgimento da parte del Governo e per l’inutile surplus di tempo e risorse pubbliche impegnati. Quello che chi ha azzardato strampalate teorie dovrà ora giustificare al proprio corpo elettorale non è affar mio, Taranto può finalmente guardare al futuro con maggiore fiducia, anche se tanto c’è ancora da fare in termini di bonifiche, tutela della salute e diversificazione produttiva. Attendiamo il testo definitivo del presunto accordo prima di rilasciare altri commenti nel merito, specie con riguardo al nostro indotto, ma in generale mi sembra di comprendere che in molti aspetti, al netto di qualche numero, sia figlio della piattaforma che già avevamo contribuito ad allestire con il precedente Ministro. Archiviata la mera vertenza occupazionale, dopo il 15 settembre avvieremo il nostro locale e formale confronto con la nuova proprietà, sugli altri temi di interesse per la cittadinanza.

Rinaldo Melucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *