MELUCCI: “IL RITORNO ALLA NORMALITA’ DI TARANTO”

Conferenza stampa di fine anno del sindaco di Taranto Rinaldo Melucci. Nel Salone degli specchi c’erano anche gli assessori della Giunta.
“La nostra parola d’ordine – ha esordito il primo cittadino – e’ ritorno alla normalita’, questo e’ uno dei principali abiettivi che ci siamo posti in questi primi 6 mesi di attivita’amministrativa. A questa citta’ e’ mancata la pianificazione nelle ultime amministrazioni.”
“Serviva recuperare autorevolezza sui tavoli che contano, ora quando parla Taranto e’ quasi sempre la parola dirimente, abbiamo tanto da fare ma abbiamo imboccato la strada giusta. Ora e’necessaria la collaborazione dei tarantini che devono recuperare il senso del bene comune”
La proclamazione del sindaco e’ avvenuta lo scorso 29 giugno, mentre la Giunta comunale si e’ insediata il 26 luglio.
NUOVE RISORSE FINANZIARIE
“Siamo stati travolti dalla vicenda Ilva, ha detto Melucci, ma questo non ci ha impedito di porre sui binari operativi numerosi progetti. Definito il cronoprogramma per uscire definitivamente dal dissesto, con il city manager Imperio stiamo lavorando per la rimodulazione del patto di stabilita’, sia questo che l’uscita dal dissesto ci consentira’ di disporre di nuove risorse finanziarie”
Melucci ha poi illustrato l’attivita’ svolta attraverso alcune “slide”
– 185 giorni di amministrazione
– 28 sedute di Giunta
– 151 deliberazioni
– 11 concorsi indetti per ampliare la pianta organica.
MUNICIPALIZZATE
“Stiamo lavorando ad una trasformazione delle aziende municipalizzate, da gennaio provvederemo alla rivisitazione delle piante organiche e del parco mezzi “…”nei primi sei mesi si e’ provveduto ad ottemperare l’adeguamento alla legge Madia delle aziende partecipate.”
ROTAZIONE DEI DIRIGENTI
“La rotazione dei dirigenti comunali e’ un obbligo dell’amministrazione, cosa che nel passato non si era verificata”
BILANCIO PARTECIPATO
“Il prossimo sara’ un bilancio partecioato, una novita’ assoluta a livello nazionale, ovvero parte delle risorse saranno destinate alle istanze che ci verranno sottoposte dai cittadini, per coinvolgerli direttamente nella gestione della vita finanziaria comunale.”
OASI BLU IN MAR PICCOLO
Il Sindaco ha annunciato la realizzazione di un parco naturalistico in Mar Piccolo da affiancare alla Palude La Vela. Si chiamera’ “Oasi Blu”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *