MELUCCI: “SPEDITI VERSO L’USCITA DAL DISSESTO, IMPEGNI RISPETTATI”

Melucci: “Avevamo preso con i cittadini l’impegno in campagna elettorale, entro il primo anno l’uscita dal dissesto, viaggiamo spediti sul nostro programma.”

Sei mesi di intenso lavoro di amministrazione e tecnici del Civico Ente, secondo criteri di ordine, responsabilità, relazione sinergica con l’Osl e la struttura del Viminale, per raggiungere l’obiettivo storico di chiusura del nostro dissesto, uno dei più rilevanti del Paese. Ora guardiamo al futuro e alla realizzazione dei nostri piani strategici, alla riorganizzazione dell’organico comunale, agli interventi dal sociale alla mobilità, passando per il decoro urbano, con una rinnovata fiducia e serenità, per via di una agibilità ed una autonomia finanziarie finalmente ritrovate. Certo resta il rammarico per aver appreso dal Ministero che questa soluzione si poteva tutto sommato raggiungere già un paio di anni addietro, serviva fatica e coraggio, ce l’abbiamo messi noi. Facevano sorridere i report sommari dell’attuale opposizione qualche mese fa, sapevamo che le grandi sfide si vincono solo studiando le carte e confrontandosi con i problemi reali, non con gli slogan. Il 22 maggio un’altra scadenza giudiziaria significativa, vedremo di mettere in sicurezza anche la vicenda dei boc. Oggi siamo grati a tutti quelli che hanno contribuito a questo traguardo, i cui effetti tangibili vedremo dall’esercizio 2019, quando prevedibilmente un ufficio di stralcio interno, in via di costituzione, avrà regolato le ultime partite certificate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *