MERCATO: SI RIPARTE DA GUAITA E NON SOLO

Conferenza stampa di presentazione del nuovo corso del Taranto targato Montervino-Laterza, rispettivamente direttore sportivo e allenatore dei rossoblù. Nel corso dell’incontro svoltosi ai circolo Sottufficiali si è parlato anche di mercato. Nessun nome fatto davanti ai giornalisti ma a specifica domanda l’uomo mercato, Francesco Montervino, ha sottolineato come “il Taranto ripartirà dal colloquio con quei giocatori attualmente in organico e poi, sicuramente, ufficializzeremo i nuovi arrivi”. Traducendo le parole del ds ionico Leo Guaita dovrebbe far parte della truppa ionica. Da valutare il profilo di Matute. Si è parlato anche di Genchi e anche su di lui ci sarà un’analisi. Poi Ferrara, under sulla carta, per il quale le sirene di calciomercato potrebbero permettere al club ionico di monetizzare. Laterza punta alla costruzione di un camaleontico 4-2-3-1 che, all’occorrenza, possa diventare 4-3-3. Parole d’ordine sono “fame e voglia di vincere, onorando la maglia e l’occasione che vien messa a disposizione. Inoltre servirà compattezza e coraggio di far bene”. Alla presentazione c’era anche il numero 1, Massimo Giove, che ha ribadito il suo impegno in un’annata “economicamente difficile per il mondo intero causa Covid19. Ma nonostante tutto il calcio a Taranto, grazie alla mia famiglia, continuerà. Sul mercato massima attenzione ai profili e ai conti da mantenere in ordine per dare sempre un futuro al club. Gli errori del passato? Si riflette e si cresce”, ha concluso Giove e sulla lunghezza d’onda si è “sintonizzato” il vice presidente, l’avvocato Enzo Sapia. Per Montervino massima autonomia sulla prima squadra e contratto pluriennale per lui. Infine ufficializzate le figure del dottor Giuseppe Volpe, responsabile area medica, e Antonio Borsci, responsabile settore giovanile.
(si ringrazia per le foto Maurizio Ingenito)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *