Home Cronaca MUORE BRACCIANTE AGRICOLA, APERTA UN’INCHIESTA

MUORE BRACCIANTE AGRICOLA, APERTA UN’INCHIESTA

MUORE BRACCIANTE AGRICOLA, APERTA UN’INCHIESTA
0

A distanza di due anni dall’ultimo episodio, un’altra bracciante muore mentre in provincia di Taranto al lavoro nelle campagne pugliesi. A Ginosa, nel Tarantino. Si tratta di Giuseppina Spagnoletti, 39enne. Risiedeva a Bernalda, un centro del Materano vicino alla fascia occidentale del Tarantino, ed era nata a Lizzano in provincia di Taranto. La Procura di Taranto ha aperto un’inchiesta, ha iscritto nel registro degli indagati, con l’accusa di omicidio colposo, il titolare dell’azienda agricola di Montescaglioso (Matera) nella quale lavorava la donna, e ha disposto l’autopsia per domani. Non si può per il momento trarre alcuna conclusione perchè l’inchiesta giudiziaria sta muovendo i primi passi ma è chiaro che la morte della donna richiama un altro tragico precedente: quello di Paola Clemente, la bracciante di San Giorgio Jonico (Taranto) morta il 13 luglio del 2015 mentre nelle campagne di Andria (Bari) era al lavoro per l’acinellatura dell’uva. (Fonte Sole 24 Ore)