MUORE IL RAGAZZO DELL’INCIDENTE SULLA LITORANEA

È morto il ragazzo di 24anni che all’alba di domenica scorsa 10 luglio fini’ contro un muro di cinta mentre si trovava alla guida della sua auto, una Renault Clio di colore scuro. Giuseppe Peluso era in coma da cinque giorni e non ce l’ha fatta. La famiglia del 24enne ha autorizzato l’espianto degli organi. L’incidente avvenne sulla Litoranea in località Gandoli, Giuseppe Peluso aveva appena finito di lavorare e stava rientrando a casa, da allora si trovava all’ospedale SS. Annunziata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *