MUORE UN NOTO PREMIO NOBEL

Si è spento nella notte all’età di quasi 91 anni l’attore, drammaturgo, scenografo e scrittore Dario Fo. Era ricoverato a Milano in un clinica per problemi polmonari, vinse nel 1997 il Premio Nobel per la letteratura con la seguente motivazione: ” Perché, seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo dignità agli oppressi”.
Nelle sue farse molti i risvolti sociali e di natura politica, tra i suoi lavori più importanti il “Mistero Buffo” alla fine degli anni ’60.
Ha spesso lavorato con sua moglie, l’attrice Franca Rame.

Lascia un commento