NASCONDEVA UNA PISTOLA ED I PROIETTILI, ARRESTATO TARANTINO

Taranto – I Carabinieri del Nucleo Investigativo arrestano un 41enne, tarantino, per detenzione illecita di arma clandestina e munizioni.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione illecita di pistola clandestina e munizioni 41enne tarantino.

I militari, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione di reati in materia di armi ed esplosivi hanno appreso che il 41enne, aveva la disponibilità di una pistola che custodiva in un magazzino, a suo uso esclusivo, ubicato in via Galizia della città vecchia.

Gli inquirenti, dopo aver rintracciato il 41enne in un circolo ricreativo poco distante dal magazzino oggetto di osservazione, hanno effettuato una perquisizione personale che dava esito negativo; sulla persona veniva però rinvenuta una chiave che, inserita nella toppa della porta del citato magazzino, la apriva. I Carabinieri procedevano quindi a perquisire anche il locale rinvenendo, all’interno di un vecchio armadio, una pistola a salve modificata e resa idonea allo sparo, marca BBM cal. 6,35 mm, completa di caricatore con all’interno 4 proiettili dello stesso calibro e, in un pacchetto di sigarette riposto nello stesso armadio, 4 proiettili cal. 7,65. Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e debitamente custodito in attesa dell’invio al R.I.S. di Roma per gli esami balistici, dattiloscopici e biologici, finalizzati ad accertare se l’arma sia stata utilizzata in eventi criminosi.

Il 41enne, condotto in caserma, al termine degli accertamenti di rito veniva arrestato per detenzione illecita di pistola clandestina e munizioni. L’uomo, su disposizione del P.M. di turno, presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, dott. Mariano BUCCOLIERO, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *