NEL BORSONE UN FUCILE A CANNE MOZZE (FOTO)

Rinvenuto dai Carabinieri un borsone con all’interno un fucile a canne mozze ed un pacco di cartucce.

I Carabinieri della Stazione di Massafra hanno sequestrato, all’interno di una pineta, in contrada “Accetta Grande”, un borsone con all’interno un fucile doppietta calibro 12, con matricola abrasa, con calcio e canne accorciate, nonché un pacco di 25 cartucce dello stesso calibro.

La segnalazione è giunta ai militari da parte di alcuni cittadini che, intenti a praticare footing in quell’area verde ed interdetta al traffico veicolare, hanno notato il borsone abbandonato proprio in prossimità dell’inizio di una pista ciclabile.

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno proceduto a recuperare il borsone trovando, al suo interno, l’arma e le munizioni sequestrate.

Il fucile, che si presentava in buono stato d’uso ed idoneo allo sparo, veniva sottoposto a sequestro e sarà inviato al RIS di Roma per gli esami balistici e dattiloscopici finalizzati verificare se sia stato utilizzato per la commissione di delitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *