Home Politica NEVOLI: “AL BALLOTTAGGIO E’ ARRIVATA LA BRUTTA POLITICA” (FOTO)

NEVOLI: “AL BALLOTTAGGIO E’ ARRIVATA LA BRUTTA POLITICA” (FOTO)

NEVOLI: “AL BALLOTTAGGIO E’ ARRIVATA LA BRUTTA POLITICA” (FOTO)
0

“Mi aspettavo di vincere, o di arrivare al ballottaggio. Mi dispiace molto, ma ora siamo dentro e possiamo intervenire”. Francesco Nevoli, candidato sindaco a Taranto con il Movimento 5 Stelle, commenta insieme con Massimo Battista il risultato della prima tornata delle amministrative. I due esponenti pentastellati faranno parte del nuovo consiglio comunale e in conferenza stampa hanno commentato il voto del primo turno e pianificato il lavoro futuro.
“Sicuramente non siamo stati incisivi in tutti i quartieri della città – ha spiegato Nevoli – abbiamo avuto poco tempo, la nostra campagna elettorale è durata circa 20 giorni ed è stata autofinanziata da candidati e attivisti con 25-30 euro a testa. Ma non importa, perché il nostro è stato un lavoro pulito ed i voti che abbiamo ricevuto sono stati autentici. C’è chi ha offerto i cosiddetti pacchetti di voti e abbiamo rifiutato, perché noi viaggiamo sui binari della trasparenza”.
“Ora però siamo dentro – continua l’avv.Nevoli – e lavoreremo ogni giorno per convincere tutti quelli che non sono andati a votare, e sono stati troppi, della bontà del nostro progetto e prepararci alle prossime elezioni”.
Sul capitolo apparentamenti, a Taranto il Movimento 5 Stelle non farà alleanze e non darà indicazioni di voto, sia per direttiva nazionale dei grillini, sia perché “al ballottaggio sono arrivati centro destra e centro sinistra, il brutto della politica dei nostri giorni” ha chiosato il portavoce Nevoli.
“In consiglio faremo un’opposizione costruttiva – esordisce Massimo Battista – qualcuno deve iniziare a farsi il segno della croce, perché la nostra sarà un’operazione verità e trasparenza sulla macchina amministrativa”. In merito al voto del primo turno, il neo consigliere comunale sottolinea: “Abbiamo notato troppe cose strane durante le votazioni. Come noto i seggi sono stati aperti dalle 7.00 alle 23.00 di domenica e in tanti hanno chiuso le operazioni alle 17.00 del lunedì. Questo è inconcepibile, perché durante tutte queste ore sappiamo che è accaduto di tutto. Abbiamo raccolto tante segnalazioni di anomalie che abbiamo documentato e prontamente denunciato agli organi competenti e spero che si faccia chiarezza”.
“Mi pare strano – continua Battista – che alcuni candidati consiglieri di altri schieramenti abbiano preso una quantità enorme di voti solo in alcuni e pochi seggi, mentre noi del Movimento 5 Stelle abbiamo guadagnato preferenze in quasi tutte le sezioni della città. Troppe cose non ci tornano, spero che chi di dovere faccia chiarezza quanto prima”.
In merito al lavoro da svolgere in consiglio comunale, Battista conclude dicendo che “Renderemo in fatti concreti il programma che abbiamo annunciato in campagna elettorale e seguiremo le linee dell’onestà politica e intellettuale, lo dobbiamo a tutti i cittadini che hanno scelto di votarci e che hanno creduto nel nostro progetto”.
Servizio di Fabrizio Cafaro