NON SI FERMA ALL’ALT: 20ENNE PREGIUDICATO DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO

Questa notte gli equipaggi della Squadra Volante hanno denunciato un 20enne per resistenza a Pubblico Ufficiale e per porto di oggetti atti ad offendere.

Poco dopo la mezzanotte, nel corso di un posto di controllo tra viale Magna Grecia e via Dante, una Citroën non si è fermata all’alt intimato dagli operatori.

Ne è seguito un movimentato inseguimento per le vie cittadine del Quartiere Italia con numerose violazioni al Codice della Strada da parte del conducente della Citroën.

Dopo l’ennesimo passaggio di incroci con semaforo rosso e strade imboccate contromano, a causa dell’elevata velocità, il conducente ha perso il controllo del veicolo andando a collidere lcon la struttura di un bar tra viale Unità d’Italia e via del Rinascimento.

Dopo aver prestato i primi e necessari soccorsi sanitari, i poliziotti hanno eseguito una perquisizione durante la quale è stato recuperato un coltello.

Per il conducente, un pregiudicato tarantino di 20 anni, è scattata la denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *