NUOVE LINEE BUS ELETTRICI VELOCI, PROTOCOLLO TRA CDP E COMUNE DI TARANTO

Cassa Depositi e Prestiti e Comune di Taranto hanno firmato un protocollo d’intesa volto a rafforzare la cooperazione tra le parti nell’attuazione degli interventi previsti dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS). In questo ambito, CDP fornirà al Comune di Taranto attività di consulenza per supportare dal punto di vista tecnico-finanziario il rafforzamento della rete di trasporto pubblico locale con la realizzazione di due nuove linee di bus elettrici veloci (Bus Rapid Transit- BRT).
La prima linea BRT collegherà Talsano con il quartiere Tamburi (la “Linea Blu”) e sarà di circa 24 chilometri. La seconda linea BRT collegherà invece il quartiere Paolo VI con il parco Cimino (la “Linea Rossa”) e avrà un’estensione di circa 22 chilometri. Su entrambe le linee, il Comune ha effettuato uno studio di prefattibilità tecnico economica che si configura come documento di indirizzo alla progettazione.
Cassa Depositi e Prestiti, in linea con il suo piano industriale 2019-21, affiancherà il Comune di Taranto nelle varie fasi di sviluppo e attuazione dei progetti con le seguenti attività: supporto tecnico alla progettazione, consulenza amministrativa sui bandi di gara per affidamento dei servizi di ingegneria e di appalto lavori, supporto nella fase di gestione dei contratti. Per dare corso a questa intesa, è prevista da parte di CDP un’assistenza continuativa per supportare l’iter e contribuire al rispetto dei tempi previsti per l’implementazione dei progetti.
“La collaborazione con CDP ci onora e ci conferma che il grande lavoro di questi ultimi due anni di amministrazione sta dando frutti anche nei termini di una ritrovata autorevolezza dell’ente civico e di una attrattività del brand Taranto e dei suoi tanti progetti. Questi ultimi sono spesso molto innovativi e complessi, una simile partnership ci consentirà di giungere più speditamente ed agevolmente al momento dei veri e propri cantieri. Da questo punto di vista, specie parlando di BRT, sono certo che CDP potrà fornire un contributo fondamentale per il green deal nazionale, atteso partire proprio da Taranto” ha dichiarato il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci.
“Nel corso dell’ultimo anno, CDP ha intrapreso un percorso per ampliare il proprio ruolo al fianco degli Enti Locali promuovendo lo sviluppo infrastrutturale del Paese e diventando un punto di riferimento operativo per tutte le fasi legate alla progettualità delle nuove iniziative. In continuità con la nostra missione, questa collaborazione con il Comune di Taranto rappresenta una preziosa occasione di sviluppo sostenibile. CDP auspica che questo progetto e lo schema di collaborazione sviluppato possano rappresentare un modello virtuoso replicabile in altre realtà del Sud”, ha dichiarato l’Amministratore Delegato di CDP, Fabrizio Palermo.
La cooperazione tra le parti riguarderà specificatamente l’attività di supporto tecnico-finanziario per la realizzazione delle due Linee BRT. Il Comune ha già ottenuto un finanziamento dal MIT per avviare la progettazione di fattibilità tecnico ed economica e, grazie al supporto finanziario fornito da CDP con il fondo rotativo per la progettualità, a breve bandirà la gara per l’affidamento dei servizi di ingegneria, che includerà anche la progettazione definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *