OCCHINEGRO: “LA TARANTO ACCADEMY? ORGOGLIO ROSSOBLU”

OCCHINEGRO: “LA TARANTO ACCADEMY? ORGOGLIO ROSSOBLU”

Un progetto che affonda le sue radici nel tempo. Gianni Occhinegro, giovane imprenditore tarantino ed appassionato di calcio, ci ha provato a lungo e con tutte le sue forze, ma poi ha dovuto abbandonare quel percorso che con dedizione aveva portaato avanti.

Parliamo della Hellas Taranto, per diverse stagioni è stata la seconda squadra della città, per un paio di stagioni, nel massimo campionato regionale di Eccellenza, ha giocato le sue gare casalinghe allo Iacovone, poi ottenne la convenzione a lunga scadenza dello stadio comunale di Faggiano. Una radicale ristrutturazione, tale da rendere l’impianto un vero e proprio fiore all’occhiello dell’intera provincia ionica.

Sig. Occhinegro, la Taranto Accademy nasce anche grazie al suo contributo.

“Questo mi riempie di gioia – fa sapere Occhinegro – con l’Hellas avevamo avviato un percorso studiato nei dettagli, poi interrotto per cause di forza maggiore, ma mai chiuso definitivamente, l’accordo fatto con il Taranto ne è la conferma”

Come giudica il progetto varato dal Taranto C?

” Sono tarantino ed amante dello sport in generale, credo non potesse esserci svolta migliore. L’accademia calcistivca delle nuove leve rossoblu parte con interessanti prospettive – fa sapere Occhinegro – per me è anche motivo di enorme soddisfazione, anche per non vedere vanificato il grande lavoro svolto a suo tempo. Con l’Hellas si puntava ad un progetto anaalogo”

Un centro sportivo interamente dedicato al settore giovanile del Taranto, con annessa foresteria, una novità storica.

“si, questo mi riempie di orgoglio sia come tarantino che come appassionato di calcio e del Taranto. Pensare di aver dato il mio contributo per questa novità storica per il calcio rossoblu, è per me motivo di grande soddisfazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *